Linklaters supporta pro-bono il nostro "Progetto Italia"

Milano, novembre 2015 - Lo studio Linklaters di Milano, uno dei principali studi legali d’affari in Italia, ha fornito supporto pro-bono al c.d. “Progetto Italia”, iniziativa promossa da Fondazione Opes e finalizzata alla creazione di un nuovo veicolo di social impact investing dedicato alle imprese a vocazione sociale del nostro Paese. Il supporto ha riguardato gli aspetti giuridici dell’analisi di fattibilità del progetto, passaggio fondamentale per l’individuazione delle soluzioni più appropriate a configurare in modo efficace la struttura legale del futuro veicolo.

Il supporto qualificato di Linklaters – ha dichiarato Elena Casolari, Presidente di Fondazione Opes – rappresenta un contributo essenziale alla strutturazione del nuovo veicolo, che porterà a compimento la strategia di medio termine definita dai promotori di Opes nel 2012. Siamo convinti che la collaborazione di professionisti e aziende di primario livello dell’ambito corporate con attori del c.d. Terzo Settore costituisca il fattore determinante che, combinato con l’accesso a capitali privati, può accelerare lo sviluppo di solide iniziative di impresa a vocazione sociale”.

Il supporto fornito al “Progetto Italia” promosso da Fondazione Opes rientra nel programma di Corporate Social Responsibility dello studio. Linklaters è riconosciuto come uno tra i 5 maggiori Studi legali internazionali anche per il suo forte e costante impegno rispetto a tematiche di responsabilità sociale e di natura etica. Lo Studio, in Italia come nel mondo, sostiene molteplici progetti di solidarietà a livello sia nazionale sia internazionale, oltre a portare avanti iniziative nate e sviluppate internamente, che hanno l’obiettivo di creare un ambiente di lavoro che risponda il più possibile ad obiettivi di condivisione e trasparenza.

La sede di Milano di Linklaters ospita oltre 70 avvocati in grado di offrire una gamma completa di servizi legali negli ambiti del diritto italiano, inglese e statunitense. Lo studio si focalizza su operazioni di elevata complessità a livello nazionale e globale. Numerose società multinazionali e istituzioni finanziarie hanno beneficiato delle competenze dello studio in aree quali corporate/M&A, antitrust, diritto del lavoro, diritto bancario e finanziario, ristrutturazioni, energia e infrastrutture, finanza di progetto, diritto pubblico, contenzioso, capital markets, finanza strutturata e diritto dei mercati finanziari.

TOP