La produzione di EcoPost cresce grazie al nuovo impianto

Nairobi, 28 gennaio 2015 - Il nuovo impianto di EcoPost per la produzione di pali da recinzione a partire da plastica di scarto, inaugurato lo scorso Agosto, sta consentendo alla produzione di crescere in maniera significativa e quindi di soddisfare la grande domanda espressa dal mercato per questo tipo di soluzioni.

La nuova linea permette alla società di fornire una gamma più articolata di prodotti. La terza settimana di gennaio 2015 è stata la migliore fino ad ora, con oltre 7 tonnellate di plastica processata, rispetto a una media settimanale di 1,5 tonnellate registrata nel trimestre ottobre-dicembre 2014.

Ad oggi EcoPost impiega direttamente 33 persone e indirettamente circa 60 (gli addetti che raccolgono i rifiuti plastici che rappresentano la materia prima dell'azienda). L'aspettativa è che l'espansione della capacità produttiva dovuta al nuovo impianto consenta nel corso del 2015 una crescita molto significativa delle vendite e di conseguenza dell'impatto sociale dell'azienda, sia in termini di creazione di impiego che di volume di rifiuti riciclato.

TOP